ridurre la TARI-competenza e professionalitÓ al servizio della p.a.

ridurre la TARI-competenza e professionalitÓ al servizio della p.a.

Ridurre la TARI

con il nostro servizio recuperi liquidità e ottieni il rimborso delle eccedenze già versate
Aiutiamo i contribuenti nella gestione fiscale e amministrativa della TARI. I nostri esperti, dopo aver esaminato la tua situazione, calcoleranno l'importo esatto che avresti dovuto pagare e ti assisteranno nell’ottenimento di consistenti sgravi sulla TARI.
In questo modo avrai un beneficio netto in termini di risparmio e il conseguente aumento della produttività e della competitività.
il servizio
eseguiamo una verifica approfondita delle dichiarazioni TARI degli ultimi cinque anni e dei relativi versamenti, confrontandoli con il regolamento comunale e richiedendo lo sgravio delle somme eccedenti la tariffazione ottimale ed il rimborso delle somme pagate in eccesso.

 
a chi è rivolto
 il servizio  è rivolto a tutte le imprese medie e grandi, in particolare a quelle che versano nell’anno importi cospicui relativamente alla tassa rifiuti (TARI). I nostri clienti tipicamente versano oltre € 10.000 annuali di TARI per sede locale o immobile di pertinenza.
l'esperienza
I professionist che mettiamo a disposizione dei nostri clienti hanno maturato significative esperienze  anche dal'altro lato della barricata lavorando per gli enti impositori. Utilizziamo le migliori tecnologie disponibili e una prassi consolidata e ci avvaliamo di consulenti di alto profilo
Come è possibile che posso risparmiare sulla tari? 

i tributi locali sono in costante evoluzione e la Tassa sui Rifiuti (dal 2015 denominata TARI) ha subito importanti cambiamenti, da ultimo a causa del decreto legislativo 116 del 2020 che ha stravolto il panorama deglia dempimenti per i soggetti che eservitano attività produttive.

Molto spesso le aziende:

  • Non hanno aggiornato le proprie dichiarazioni all’ultima legislazione, o lo hanno fatto in modo non corretto;
  • Non hanno richiesto le nuove agevolazioni a disposizione;
  • Hanno presentato una dichiarazione errata con il conseguente versamento di maggiori somme, in realtà non dovute
  • Hanno subito le conseguenze del mancato aggiornamento delle banche dati comunali o dall’errata applicazione della normativa

In un contesto economico caratterizzato dalla difficoltà di migliorare i margini di vendita è indispensabile ottimizzare i costi e contenere anche quelli derivanti dalla tassazione locale e nello specifico dei rifiuti.
 

aerarium propone un’analisi gratuita della situazione attuale, alla quale seguirà una proposta operativa per i casi in cui siamo certi di poter garantire un risultato soddisfacente, sia nei tempi che negli importi.

Una volta quantificato il risparmio fiscale ottenibile e il rimborso delle somme eccedenti pagate negli ultimi 5 anni, i nostri professionisti elaborano tutte le le pratiche necessarie all’ottenimento dello sgravio e del rimborso, compilano i modelli e inoltrano le richieste agli uffici competenti, trattano con il gestore con competenza e professionalità, finché non viene raggiunto il risultato che il rimborso sia nella effettiva disponibilità del cliente.

Che cosa occorre per fruire del servizio ?

Per l’espletamento dell’analisi e l’avvio dell’istanza di sgravio e rimborso, il cliente dovrà fornire:

  1. Elenco dei punti vendita, se più di uno, che si intende sottoporre a valutazione, con evidenziazione del Comune nel quale sono ubicati;
  2. Fatture / cartelle / avvisi di pagamento emessi dal Comune o dall’ente gestore del pubblico servizio di asporto rifiuti;
  3. Una planimetria dell’immobile/punto vendita/magazzino/centro logistico suddivisa per dstinazione d'uso dei locali;
  4. Eventuali contratti di smaltimento autonomo, nonché le quantità dei rifiuti avviati a riciclo nell’ultimo anno;
  5. Eventuale documentazione spedita al Comune/ente gestore negli ultimi anni per richiedere riduzioni varie (in particolare quella per avvio a recupero dei materiali e quella per contestuale riduzione rifiuti assimilati e non assimilati);
  6. Una persona cui fare riferimento per eventuali chiarimenti.
il processo di erogazione del servizio
Analisi dati e documentazione
Relazione sulla tassazione 
Parere sul rispamio fiscale
Assistenza tributaria e giudiziaria
Quanto costa il servizio?

l nostro corrispettivo si compone infatti di due parti: un anticipo per la copertura dei costi operativi e un saldo “salvo buon fine”, che calcoliamo in percentuale sul favorevole risultato ottenuto dall’azienda cliente a consuntivo. Il cliente può scegliere liberamente tra un anticipo più basso oppure ottenere un risparmio complessivo più alto.

Se calcoliamo che la somma dello sgravio e del rimborso ottenibile sia di € 50.000, il nostro compenso potrà essere corrisposto secondo le seguenti modalità:

  • Anticipo € 0       + Saldo 30% = € 15.000
  • Anticipo € 1.000 + Saldo 25% = € 13.500 
  • Anticipo € 2.000 + Saldo 22% = € 13.000 
  • Anticipo € 3.000 + Saldo 19% = € 12.500 
  • Anticipo € 4.000 + Saldo 16% = € 12.000 
  • Anticipo € 5.000 + Saldo 13% = € 11.500 
 

 
Contattaci
INVIA UNA RICHIESTA DI PREVENTIVO GRATUITA
Preferisci un contatto telefonico?
Se preferisci parlare con un nostro specialista inviaci il tuo numero di telefono e ti richiamiamo noi